Saggi Sospesi – GRAFITI. Dialoghi surreali tra attori e personaggi di Banksy

Saggio del corso “Essenziale” con Stefano Razzolini

Attori e autori dei testi Virginia Cappelletti, Federico Consalvo, Davide Cortesi, Emilio Demagistris, Alice Malaguti, Angela Mignella, Cristiano Moretto, Eleonora Sacchitella, Gianluca Costa, Giovanni De Marco 

Lo spettacolo

Banksy è un artista, un teppista o un affarista? 

Ogni suo intervento parla della condizione sociale che vivono i diretti fruitori dei graffiti, ovvero coloro che passano di lì, che per abitudine o casualità li trovano su un muro della città. Dando voce ai personaggi che abitano questo immaginario urbano abbiamo costruito i dialoghi della messinscena.

Parallelamente, attraverso la narrazione della storia della “ragazza triste del Bataclan” gettiamo uno sguardo sul controverso rapporto tra arte e società. 

Banksy ci spinge a porci delle domande: I suoi interventi sono arte? Vanno staccate intere porzioni di edifici per essere esposte nei musei o in collezioni private? Le sue opere devono essere effimere e destinate a sparire come delle strisce pedonali cancellate dal passaggio delle auto?

L’arte di Banksy sta proprio in queste contraddizioni che nella loro unità diventano un significativo intervento artistico contemporaneo.

Ingresso ad offerta libera con tessera ARCI.
Sarà possibile tesserarsi in loco al costo di 6€

Organizzatore

Carichi Sospesi
Telefono
347 4214400

Data

02 07 2024
Expired!

Ora

19:30 - 21:00